Blog

4 Novembre 2017

La storia dell’azienda Tulikivi

In principio sulla terra c’era solo il fuoco ma poi la superficie della terra incominciò a raffreddarsi e comparve il ghiaccio che gelò la terra intera. Le placche tettoniche incominciarono a muoversi incessantemente, a cercarsi e, infine, si piegarono su se stesse, trasformandosi così in montagne facendo spazio all’acqua.

Nella Carelia finlandese, all’incirca nell’attuale comune di Juuka, in seno alla catena montuosa careliana, a chilometri di profondità, sotto forte pressione e in condizioni di calore estremo, i minerali incominciarono di nuovo a cristallizzare, a indurirsi, ad assumere la propria forma e a creare qualcosa di incredibile. Dopo il fuoco nacque la pietra. Questo spettacolo naturale diede luogo a un rarissimo capriccio della natura: la pietra ollare capace di celare nelle sue viscere un segreto primordiale.

Infine, la terra si calmò e venne il tempo in cui l’uomo scoprì la pietra ollare. Si trattava di una pietra mistica: più pesante delle altre, ma allo stesso tempo poteva essere scolpita. L’uomo continuò il lavoro iniziato dalla madre terra e fabbricò dalla pietra ollare amuleti magici, accette ed oggetti di culto. Il mondo era colmo di forze ostili e tali oggetti tenevano lontano gli spiriti cattivi.

I ghiacci si sciolsero ma il freddo rimase. L’uomo incominciò a costruire case per proteggersi dal freddo ma il freddo penetrava inesorabilmente da ogni fessura. Nulla riusciva a far fronte al freddo e fu allora che l’uomo scoprì il grande segreto della pietra ollare: la straordinaria capacità di immagazzinamento del calore e di un lento rilascio di questo nell’ambiente.

Dalla pietra ollare nacquero stufe, case, facciate, colonne e scalinate. La pietra ollare venne impiegata per riscaldare non solo le casette che si affacciavano sul lago Pielinen ma addirittura la residenza dello zar di Russia. Il tempo passò e nacque anche Tulikivi. Questa azienda, nel cui profondo batte ancora la forza primordiale prodotta dall’unione di fuoco e pietra, vive della stessa energia insita nelle profondità di quella terra di miliardi di anni fa. Il mondo freddo di fuori può aspettare. Fondendo le eterne meraviglie della natura con le innovazioni del futuro e il design contemporaneo, Tulikivi porta nelle case un calore genuino, un pezzo di inimitabile e primordiale magia.

Da piccola impresa familiare, Tulikivi ad oggi, con le sue consociate, da’ vita al gruppo Tulikivi, leader mondiale nel settore della lavorazione della pietra ollare e nella produzione di stufe e caminetti ad accumulo termico. Più della metà della produzione viene esportata, principalmente in Europa e l’America del Nord.

La pietra ollare viene estratta nel mezzo della zona collinare della Finlandia orientale, a Juuka e Suomussalmi. Nell’azienda sono impiegati oltre 600 professionisti del ramo e i felici proprietari di stufe Tulikivi sono oltre un quarto di milione distribuiti per il mondo (per un totale di oltre 350 milioni di chili di pietra ollare di prima qualità che stanno lavorando a pieno ritmo).

In Italia le stufe in pietra ollare Tulikivi sono distribuite da oltre 25 anni dalla azienda Eurotrias Srl di Bolzano che, grazie al supporto di agenti e rivenditori autorizzati distribuiti su tutto il territorio nazionale (isole comprese), offre servizi in ogni fase riguardante la scelta di una stufa Tulikivi: dalla consulenza, alla installazione e assistenza post vendita.

 

www.stufetulikivi.it


Potrebbe interessarti

30 Aprile 2019

Calore radiante e benessere – parte 2

26 Marzo 2019

Calore radiante e benessere – parte 1

8 Febbraio 2019

La risposta alle vostre esigenze in fatto di calore

Chi siamo

Eurotrias S.r.l. opera nel settore dell’import-export ed è partner e distributore unico per l’Italia di alcuni grandi marchi, nel settore del riscaldamento, del benessere fisico e dell’arredo urbano. La società è stata fondata nel 1994 ed è composta da tre soci: Oskar Niedermair, Franz Chimetto e Paolo Da Damos.

L'azienda